Bibrax, il clan celtico del XXI secolo.
Bibrax, il clan celtico del XXI secolo.
Bibrax, clan celtico del XXI secolo.
Ricerca
Bibrax contiene centinaia di articoli e notizie, utilizza questo modulo di ricerca per trovare le informazioni che desideri.
in Bibrax  nel Web

Powered by Google
Ti trovi in:

Articolo:

Bibrax.org per i propri contenuti è ormai da tempo il sito di riferimento nel panorama celtico italiano. Questo grande risultato lo si deve soprattutto a coloro che in questi anni si sono offerti di arricchirlo con ricerche e articoli puntualmente di alto livello e di facile accesso. Questa galleria è dedicata ai nostri collaboratori, cui va anche il più sentito ringraziamento di Bibrax.


Galad 'r NozGalad 'r Noz

Antropologo, esoterista e profondo conoscitore della storia della religiosità in Europa, dopo gli studi terminati a Bordeaux compie una serie di viaggi di ricerca che lo portano in contatto con realtà molto distanti dall'esperienza comune. Tornato in Italia nel 2002 crea l'associazione Bibrax e partecipa alla fondazione di Gallia Cisalpina - Terra Celtica, la confederazione delle associazioni celtiche italiane, che presiede dal 2003 al 2007. Consulente storico della collana Ogmios per la casa editrice Psiche Aurora, alcuni suoi articoli sono comparsi su riviste del settore tra cui spicca una intervista rilasciata a National Geographic nell'ambito di un ampio reportage sulla moderna cultura celtica in Europa. Tiene corsi di spada e meditazione derivati dalla tradizione celtica e periodicamente cicli di lezioni sulle grandi civiltà scomparse.

 

Fabio Calabrese Fabio Calabrese

Nato a Trieste il 12 novembre 1952. Coniugato, due figlie. Laureato in filosofia, docente delle scuole superiori. Appassionato ed autore di fantascienza, negli anni '70 creò assieme a Giuseppe Lippi attuale direttore di “Urania” la pubblicazione amatoriale “Il re in giallo”. Ha collaborato con “Urania”, con le riviste “Futuro Europa” e “Nova SF” della Perseo Libri, con la pubblicazione on line “Continuum”; nel 2005 ha pubblicato presso la Perseo Libri di Bologna l'antologia “Occhi d'argento”. Un suo romanzo, “La Spada del Dunnland” è di imminente pubblicazione presso le edizioni Psiche e Aurora di Roma. Attorno al 2001 ha iniziato ad interessarsi del fenomeno culturale e di costume “celtico”. Ha pubblicato diversi articoli su questo argomento sul sito di “Bibrax”, su quello di “Celticworld”, su quello dell'Associazione Culturale Uther Pendragon organizzatrice del Triskell, il festival celtico triestino.


Giorgio FumagalliGiorgio Fumagalli

Giorgio Fumagalli è nato a Milano nel 1939, dove si è laureato in ingegneria; ha lavorato nel settore siderurgico ed attualmente fa l’insegnante.
Opera attivamente, per il recupero della memoria celtica:
- collabora con quotidiani e riviste specializzate, proponendo articoli sulla storia dei Celti, spesso frutto di ricerche originali;
- da qualche anno organizza una circoambulazione denominata “Buon Compleanno, Milano”: si tiene in novembre, il primo giorno del calendario celtico, probabile data di fondazione di Milano; il giro si snoda attorno al sito dove sorse il primo nucleo della città,
- nel 1988, ha scritto, per “Quaderni Padani”, editi dalla Libera Compagnia Padana: “La Rosa rifiorita, Storia romanzata della lotta dei Galli cisalpini”;
- nel 2006, ha scritto “Milano celtica e i suoi cittadini”, pubblicato dalla Casa Editrice Primordia di Milano.


Adriano Vanin Adriano Vanin

E’ nato a Trieste nel 1947. Laureato in fisica, ha lavorato sempre nella progettazione delle apparecchiature elettroniche per l’assistenza al volo. Nel frattempo si è dedicato molto alla speleologia – è stato per dieci anni responsabile delle operazioni di soccorso in grotta in Lombardia - ed alla montagna. Ha sviluppato così un particolare interesse per le antiche leggende, in modo particolare quelle delle Dolomiti. L’aver raggiunto l’età della pensione gli lascia ormai del tempo libero per coltivare questa passione. Sposato, ha due figlie grandicelle e vive in campagna tra cani, gatti e PC.


Andrea Armati

Studia fonti francescane e stregoneria popolare. Ha pubblicato nel novembre del 2007 il suo primo saggio storico dal titolo Lo stregone di Assisi – il volto negato di San Francesco; il libro è anche in vendita sul suo blog personale, lostregonediassisi.blogspot.com, dove mensilmente pubblica i risultati delle sue ricerche.

Powered & Designed by Carlo Recalcati Web Engineering | © Copyright Bibrax e rispettivi Autori | RSS Feed | CSS e HTML | Sitemap